R: Traduzione - trunk and branches

Federico Nebiacolombo federico.nebiacolombo at softeco.it
Wed Sep 20 01:13:45 CDT 2006


Leggendo la mail di bpietro, inizialmente ero d'accordo con le sue
considerazioni
riguardo l'opportunità di spiegare bene la metafora dell'albero che puo' non
essere
immediata a chi non ha esperienza di sistemi simili a svn (e non è certo una
colpa:-).

Da un di vista sia operativo avremmo potuto:
- Introdurre una sorta di glossario dei termini,
  nella prefazione o nel capitolo Introduttivo (il n.1)
- Introdurre un paragrafetto di approfondimento nei primi capitoli ove
  i termini vengono usati per la prima volta.

E' chiaro che in entrambi i casi NON possiamo decidere di farlo senza
contattare gli autori
del libro svn perchè si tratta di un'alterazione dei contenuti originali e,
d'altra parte è una
sottoponibile all'attenzione della comunità.

Bisogna tenere presente pero' due aspetti:
- L'edizione 1.2 del libro e' congelata dal punto di vosta degli sviluppi.
Ogni nuova proposta viene
ragionevolmene introdotta nella 1.3 (ancora i cantiere).
- Forse nella 1.3 hanno già pensato a introdurre un glossario?

C'e' da aspettarsi che ci venga fatto notare che il capitolo n.4
(Ramificazioni e fusioni) è completamente
dedicato all'argomento e quindi che, se non ancora presenti, sarebbero
auspicabili dei rimandi dai primi
paragrafi ove i termini vengono usati verso il cap.4.

Da una rapida ricerca sul testo, la parola 'branch' compare fin dal
paragrafo 'Come leggere questo libro'
come associato ad argomenti avanzati descritti nel cap. 4, ed in seguito e'
associato agli 'utenti esperti'.


Ad ogni modo, se siete d'accordo, proporre di introdurre un glossario con
una sintetica spiegazione dei termini
ed un rimando ai capitoli appropiati mi sembra sensato, cosa dite??


Riguardo l'opportunità di tradurre i termini, attualmente nel vocabolario
(Dizionario-IT-EN.cliplibrary) sono
presenti le seguenti traduzioni: (il carattere '|' viene sostituito dal
termine a sinistra di '='):
trunk=|(se utilizzata come directory svn), linea principale di sviluppo
branches()=rami (|)

Sono d'accordo con lorenzog (e gli altri): in questo caso, una traduzione 'a
tutti i costi' è
sconsigliabile: sono termini entrati a pieno titolo nel gergo del controllo
di configurazione (in modo
ovviamente indipendente da svn), valgono considerazioni riguardo il 'gergo
del SW' già esposte nella mail di ieri,
lungi da me tediarvi ancora:-)


buona giornata
Nebiac

> -----Messaggio originale-----
> Da: svn-it-bounces at red-bean.com [mailto:svn-it-bounces at red-bean.com]Per
> conto di lorenzo gmail
> Inviato: 13 September, 2006 2:03 PM
> A: Pietro
> Cc: svn-it
> Oggetto: Re: Traduzione - trunk and branches
>
>
> in questo caso preferisco i termini inglesi (branch e trunk)  che,
> secondo me, in questo ambito sono diventati una sorta di nomi
> propri...
>
> ciao,
> zup
>
>
> On 9/12/06, Pietro <pietro at dwpc.it> wrote:
> > Salve a tutti,
> >
> > come ha giustamente osservato Federico, non si dovrebbero
> > inviare mail 'multi-thread' (vedi thread Altre considerazioni
> > generali) perché non si sa quale punto discutere. Perciò
> > adesso lo spezzo in molti post.
> >
> > Avete già notato, ed è molto calzante, quella metafora del
> >      albero che è di uso comune nel mondo di version control:
> >      trunk and branches
> >      Forse non sarebbe male al inizio della traduzione mettere
> >      Nota del traduttore/i dove spiegare che di metafora si tratta
> >      e nella traduzione dopo la prima apparizione, che sarebbe
> >      nella forma 'traduzine(originale)' tronco(trunk) e ramo(branch),
> >      usare solo parole italiane.
> >
> >      Oppinioni diverse?
> >
> >
> > Pietro
> >
> >
> > _______________________________________________
> > svn-it mailing list
> > svn-it at red-bean.com
> > http://www.red-bean.com/mailman/listinfo/svn-it
> >
>
> _______________________________________________
> svn-it mailing list
> svn-it at red-bean.com
> http://www.red-bean.com/mailman/listinfo/svn-it
>
>







More information about the svn-it mailing list