R: Revisione Prefazione (parte 1) - Prima risposta breve

NEBBIACOLOMBO FEDERICO Federico.Nebbiacolombo at alcatel-lucent.it
Tue Dec 18 02:24:36 CST 2007


Eilà che raffica di emendamenti! Bene, è un ottimo segno ed ad una lettura veloce mi sembrano condivisibili e corretti nella maggior parte.
 
>Ho pensato di introdurre un thread per ogni sezione corposa di codice che revisiono in relazione al numero >di argomenti che solleva in modo da promuovere a titolo di thread solo quelli veramente notevoli nel caso >sia necessario.
Sono d'accordo nel creare un piccolo thread per ogni argomento 'corposo' anche se c'è da aspettarsi che
i contributi ad ogni singolo thread siano abbastanza limitati (fino ad ora siamo due o tre a scrivere sulla lista, ma ben vengano contributi di altri:-).
 
intorno alle 14.00 mi riprometto di leggere con più calma questa mail e
di proporre anche (finalmente) di quali parti del libro penso di occuparmi
 
buona giornata
Nebiac

 
________________________________

Da: svn-it-bounces at red-bean.com per conto di Matteo Tontini
Inviato: lun 17-dic-07 14:28
A: svn-it at red-bean.com
Oggetto: Revisione Prefazione (parte 1)


Ciao a tutti,
ho appena effettuato il commit delle correzioni alla prima parte della prefazione
e vi mando questa mail in cui spiego alcune modifiche e pongo sul piatto altre questioni.

Note alla Prefazione
1)
Ho modificato il titolo da 'Introduzione' a 'Prefazione'
(prima ci trovavamo con 2 introduzioni)

2)
Nel file di dizionario ho modificato:
open source=|
il cui effetto era di sostituire 'open' con source=open
e gli ho sostituito:
open-source=|

3)
Siccome 'version control system' lo traduciamo come 'sistema per il controllo di versione'
direi che 'version control' sarebbe da tradurre come 'controllo di versione'.

Quindi ho sostituito "è stato a lungo lo strumento preferito per la gestione delle versioni"
con "è stato a lungo lo strumento preferito per il controllo di versione"

4)
La frase di cui al punto 3 è in realtà seguita da un'altra proposizione in questo modo:
"è stato a lungo lo strumento preferito per il controllo di versione. E giustamente."
Però mi pare che in italiano non si possa iniziare una frase con la congiunzione "E", quindi proporrei di eliminare la separazione tra le 2 frasi sostituendo il punto(.) e la "E" con una virgola(,):
"è stato a lungo lo strumento preferito per il controllo di versione, giustamente."
Come al solito mi sono preso la libertà di modificarlo di già ma fatemi sapere se devo ripristinare la forma precedente.

Potrebbe essere anche:
"è stato a lungo e giustamente lo strumento preferito per il controllo di versione."

5)
In italiano le frasi tra parentesi sono grammaticalmente slegate dal resto quindi ho apportato alcune correzioni:
In una frase con un sostantivo fuori dalle parentesi e uno tra parentesi, un attributo fuori dalle parentesi mi pare sia da riferirsi solo al sostantivo fuori dalle parentesi, quindi rimane al singolare nella frase seguente:

un'architettura (ed un 'look and feel') simili

che ho modificato con:

un'architettura (ed un 'look and feel') simile

cosa ne dite?
6)
sarei dell'idea di provare a tradurre "look and feel" in accordo alla definizione
di wikipedia (http://en.wikipedia.org/wiki/Look_and_feel) piuttosto che lasciarlo in inglese come nella frase:

"creando un sistema open-source con un'architettura (ed un "look and feel") simili a CVS."
Si potrebbe, ad esempio, sostituire semplicemente con:
"creando un sistema open-source con un'architettura (ed un funzionamento) simile a CVS."

fatemi sapere se secondo voi vale la pena di tradurlo e in caso affermativo come si può fare.
Intanto l'ho lasciato così com'è in attesa di risposte sul da farsi.

7)
concordanza dell'aggettivo
"potranno apportare modifiche ad alcuni dei comandi ed annotazioni contenuti in questo libro"
dovrebbe essere:
"potranno apportare modifiche ad alcuni dei comandi e delle annotazioni contenute in questo libro"

infatti treccani recita:
'L'attributo concorda col sostantivo a cui si riferisce nel genere e nel numero.....
Quando i sostantivi siano più d'uno, di genere uguale e tutti singolari, l'attributo può essere singolare
o plurale: poesia e arte greca (o greche).
Se sono di genere diverso e tutti singolari, l'attributo va al maschile plurale o concorda col sostantivo
più vicino: con accento e pronunzia stranieri (o straniera).
Prevale il plurale quando i sostantivi sono di numero diverso, e il genere è quello del sostantivo più vicino;
ma è sempre maschile plurale se riferito a persone....
Quando l'attributo precede concorda col nome più vicino: le più belle riviste e giornali.

Il nostro caso risulta essere:
Prevale il plurale quando i sostantivi sono di numero diverso, e il genere è quello del sostantivo più vicino;

(nel contempo ho sostituito 'ed annotazioni' in quanto l'utilizzo della d eufonica è in genere consigliato solo se separa due vocali uguali tipo: 'ed ecco'. Non volendo accendere una questione al riguardo ho proprio cambiato la forma: 'e delle annotazioni').

5)
"its primary user interface is command-line based"
tradotto:
"la sua interfaccia primaria è basata sulla linea di comando"
l'ho modificato specificando 'interfaccia utente':
"la sua interfaccia utente primaria è basata sulla linea di comando"

6)

command-line = riga di comando o linea di comando ?

Ho notato che nella prefazione viene usato il termine linea di comando che io aborro particolarmente :)
Mi chiedevo se non fosse il caso anche per questo di introdurre una voce di vocabolario.
Io proprrei di usare invece il più comune: riga di comando.

Piccola statistica:

ricercando su google:
riga di comando: 303.000
linea di comando: 141.000

a favore di riga di comando ho trovato:
-microsoft: http://technet.microsoft.com/it-it/library/ms162816.aspx
 http://technet2.microsoft.com/WindowsServer/it/Library/9361d377-9011-4e21-8011-db371fa220ba1040.mspx?mfr=true
-ubuntu: http://wiki.ubuntu-it.org/RigaDiComando
-kde: http://docs.kde.org/stable/it/kdeutils/kedit/command-line-options.html
-linux translation project: http://tp.linux.it/glossario.html


a favore di linea di comando ho trovato:
-wikipedia italiana: http://it.wikipedia.org/wiki/Interfaccia_a_linea_di_comando
(con reindirizzamento di riga di comando a linea di comando, ma all'interno della pagina si fa riferimento alla linea di comando come: "riga di coman:) )
-freebsd:  http://www.freebsd.org/doc/it_IT.ISO8859-15/books/unix-introduction/getting-started-comm-line-struct.html
-kde: http://docs.kde.org/stable/it/kdebase/konsole/command-line-options.html
(sembrano essere un po' confusi visto che traducono a volte in un modo e a volte in un altro)

Io, se non si fosse capito, voto per 'riga di comando'

7)
La frase seguente:

'Il programma discusso ed utilizzato in questo libro è (svn).'

non può ovviamente restare così: riferita a un argomento tra parentesi, quindi ho cercato di cambiarla ma con qualche difficoltà:

'È proprio tale strumento a riga di comando (svn) ad essere discusso e usato in questo libro.'

8)
Altro errore nel file di dizionario:

subversion client=client subversion

non funziona perché a sinistra dell'uguale deve andarci un'unica parola, quindi cambiato in:

subversion-client=client subversion

9)

'Speciali trafiletti discuteranno CVS' è una buona traduzione di 
'Special sidebars may discuss CVS' ma non si potrebbe pensare di lasciare in inglese anche sidebar?
Che ne dite?


Infine)

Visto che venerdì è passato direi che si può introdurre la voce menù nel dizionario, che ne dite?

Domanda riguardante le citazioni: all'inizio della premessa si trova una citazione e guardando il pdf e l'html prodotto ho notato che la traduzione viene riportata subito di seguito. 
Non dobbiamo introdurre una qualche separazione, tipo un <para> aggiuntivo?
Ho notato tra l'altro che spagnoli e tedeschi non lasciano la versione originale della citazione.
Io sono piuttosto d'accordo con l'idea di lasciare la versione originale, magari però si potrebbe chiedere a Pilato come comportarsi: se metterla in una nota o mettere in una nota la versione italiana, o altro ancora.


P.S.
Ho pensato di introdurre un thread per ogni sezione corposa di codice che revisiono in relazione al numero di argomenti che solleva in modo da promuovere a titolo di thread solo quelli veramente notevoli nel caso sia necessario.
Riguardando le vecchie discussioni mi rendo conto del casino che ho introdotto non curandomi dei thread...il fatto è che non ho molta dimestichezza. Migliorerò :)



________________________________

________________________________

L'email della prossima generazione? Puoi averla con la nuova Yahoo! Mail <http://us.rd.yahoo.com/mail/it/taglines/hotmail/nowyoucan/nextgen/*http://it.docs.yahoo.com/nowyoucan.html> 
-------------- next part --------------
An HTML attachment was scrubbed...
URL: <http://www.red-bean.com/pipermail/svn-it/attachments/20071218/ad0c9af1/attachment.html>


More information about the svn-it mailing list